TRIONFO DEL CUSB-CUBO RECORD AL TORNEO UISP “CITTA’ DI BOLOGNA” 2019

Presso i campi del Centro sportivo universitario RECORD, si è giocata sabato 21 dicembre 2019 la finale del “CITTA’ DI BOLOGNA”, Campionato UISP di soli doppi maschile.

La nostra squadra “CUS CUBo RECORD” ha prevalso sulla compagine del CT Sant’Agata Bolognese per 9 a 0, grazie alla prestazione maiuscola delle nostre tre coppie nelle tre categorie: “amatoriali, eccellenza e open”.

Il doppio amatoriale vedeva contrapposti i giocatori di casa, Piergiovanni Ricci e Marco Bigelli, ai giocatori del Sant’Agata, Alberto Belloni e Marco Pini. I nostri due, nonostante non avessero mai giocato insieme, hanno mostrato un ottimo affiatamento, in particolare Piergiovanni Ricci, da doppista navigato e molto ispirato, ha sciorinato il suo miglior tennis. Risultato: 6/1 6/2

Ancora più netta e spettacolare la vittoria della nostra coppia di cat. eccellenza rappresentata dai giocatori più in forma del momento, Giuseppe Lavalle e Federico Tinti, che hanno battuto 6/2 6/1 gli avversari Samuele Bianchini e Fabio Pizzi.

Un plauso particolare a Giuseppe Lavalle che ha fatto dei progressi che solo qualche mese fa sembravano inimmaginabili. Per l’intero torneo è stato un punto di riferimento assoluto. Se riuscirà a dare continuità al suo tennis e a migliorare ancora sul piano mentale, fermatelo, se no rischiamo di trovarcelo al Pietrangeli di Roma a maggio prossimo!

Federico Tinti è uno di quelli capace di attirare tifosi e appassionati di tennis, solo per vederlo giocare. Il nostro “Federer del Cubo”, maestro di stile e classe dentro e fuori dal campo, non ha dato scampo agli avversari, facendo sembrare semplici anche le cose più difficili, come Roger appunto!

Più sofferta la terza vittoria del doppio “open”. Francesco Girotti e Andrea Paolucci riescono comunque a portare a casa i tre punti in palio contro la forte coppia formata da Daniele Rumpianese e Massimo Alberghini, vincendo 6/4 6/4 in un match combattuto e ricco di emozioni, che hanno portato a casa grazie all’esperienza e a una grande solidità.

Il plauso non va solo ai sei super tennisti che hanno disputato la finale ma anche agli altri componenti della squadra, Cesare Saccani, Antonio Motori, Luca Gamberini e Fabrizio Fantini, che hanno contribuito, con i risultati delle partite precedenti, a raggiungere questo traguardo.

Si chiude dunque in bellezza l’anno tennistico 2019 del CUS CUBo RECORD, grazie alle ottime prestazioni dei nostri atleti.

Anche la nostra squadra femminile, composta da Gaia Fanelli, Emma Bellei, Irene Carpani, Elena Bontempi, Serenella Bagnarelli e Grazia Cannella, in questo “CITTA’ di BOLOGNA” si è classificata al secondo posto disputando la finale contro la squadra del CT Corticella.

Questi risultati, in un ambito agonistico ma amatoriale, in cui il CUS, in collaborazione con il CUBo, cerca di coinvolgere tutti i tennisti dell’area universitaria, studenti e dipendenti, soci esterni del CUS e del CUBo, si sono potuti raggiungere per la perfetta sintonia tra Gabriele Gambi, responsabile dell’attività tennistica del C.S. RECORD e i dirigenti del CUBo, in particolare Franca Pili (vicepresidente del CUBo) e Michele Contento (responsabile Sezione Tennis del Circolo).

Avanti così anche per il nuovo anno, pronti ad affrontare le nuove sfide che si presenteranno… Ad maiora semper!

 

Note di Mario Pontieri

 

Franca Pili

Franca Pili

Segreteria CUBo

Lascia un commento